4 indagati per la morte del piccolo Davide. Ci sono anche i genitori

L’accusa è di omicidio colposo in concorso

Maddaloni – Sono 4 gli indagati dalla Procura di Napoli per la morte del piccolo Davide Marciano, avvenuta la scorsa settimana.

Si tratta di Alessandro Laringe, proprietario della struttura, dei genitori del bimbo Rosa Russo e Luigi Marciano e del responsabile dell’animazione.

L’accusa è di omicidio colposo in concorso.

Per quanto riguarda l’autopsia, la Procura ha nominato come consulenti tecnici il dottor Giuseppe Addeo, medico legale e il dottor Antonio Mirabella, anatomopatologo.

I funerali del piccolo dovrebbero tenersi nel prossimo fine settimana.