AVERSA – Giungono ulteriori dettagli sulla tragedia avvenuta nella notte tra venerdi e sabato del 5 e 6 gennaio nel comune di Aversa.

A perdere la vita è un uomo di 39 anni, ingegnere, il quale ha perso la vita dopo essere precipitato nel vuoto dalla sua abitazione al terzo piano di un condominio.

L’impatto con il suolo non gli ha lasciato scampo. I sanitari del 118 intervenuti sul posto hanno constatato il decesso.

Le indagini del caso sono affidate agli agenti di Polizia del commissariato di Aversa, i quali stanno valutando tutte le possibili ipotesi.

Il corpo è stato trasportato al reparto di medicina legale dell’ospedale di Caserta per eseguire l’esame autoptico come previsto dalla prassi in questi casi.