37enne di Recale condannata a 2 anni, con pena sospesa, per spaccio di droga

Immagine di repertorio

RECALE – I carabinieri della stazione di Macerata Campania hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di carcerazione nei confronti di C. A., 37 anni, residente a Recale, ma originaria di Caserta.

La donna dovrà scontare 2 anni e 7 mesi di carcere con pena sospesa per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti.

La Amato era stata arrestata nel novembre 2009 dalla polizia dopo un inseguimento lungo la SS 265 dove la donna stava transitando in compagnia di un’altra persona a bordo di una Nissan.

Durante un breve inseguimento, la donna cercò di liberarsi della sostanza stupefacente lanciandolo dall’auto in corsa, poi recuperata dagli uomini dell’arma dei carabinieri.

La quantità di droga era pari a 250 grammi di cocaina purissima.