36enne scomparso da un mese. Ritrovata la sua auto bruciata a Castel Volturno

CASTEL VOLTURNO / GIUGLIANO – Un uomo di 36 anni, Battista Riccio originario di Giugliano, è scomparso da circa un mese.

Su cosa sia potuto accadergli c’è un mistero più totale. A denunciare la sua scomparsa è stata la moglie, la quale ha sporto denuncia presso il comando dei carabinieri. Il 36enne ha alcuni precedenti per rapina ma secondo gli inquirenti potrebbe essersi schierato con l’ala scissionista del clan Mallardo.

Poco fa una svolta durante le indagini. Come riporta il sito teleclubitalia è stata ritrovata la sua auto carbonizzata a Castelvolturno nei pressi di un casolare abbandonato, inoltre vicino la sua Renault Clio sono stati ritrovati anche dei guanti.

Una delle ipotesi al vaglio dei militari dell’arma potrebbe essere quella di una vendetta della fazione rivale.