31enne di Sant’Arpino finisce in carcere su disposizione del tribunale

Immagine di repertorio

SANT’ARPINO – I Carabinieri della Stazione di Sant’arpino (Ce), hanno notificato un’ordinanza di sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte di Appello di Napoli – VII sezione penale.

Tale ordinanza è stata emessa nei confronti di INDACO Raffaele, cl. 86, del posto, in atto sottoposto agli arresti domiciliari.

Il provvedimento scaturisce dalle ripetute violazioni del regime a cui il predetto era sottoposto, opportunamente segnalate dai carabinieri all’A.G..

L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.