Ingerisce acido muriatico. 30enne ricoverato in gravi condizioni

In fase di chiarimento la dinamica

SESSA AURUNCA / CELLOLE  Ancora tutta da chiarire la vicenda riguardante un 30enne originario di Formia finito al pronto soccorso dopo aver ingerito dell’acido muriatico.

Inizialmente trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca è stato poi trasferito al Cardarelli di Napoli.

Si trova ricoverato in prognosi riservata data la gravità della sua condizione medica, non sarebbe in pericolo di vita ma rimane sotto osservazione da parte dei medici.

Il giovane sarebbe stato soccorso da alcuni colleghi di lavoro. Accertamenti in corso sulla dinamica dei fatti. Si sta cercando di appurare se si è trattato di un incidente o di un gesto volontario.