28enne di Recale arrestato per omicidio stradale. Disposto l’obbligo di dimora

RECALE – Il giudice Anastasio del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha disposto l’obbligo di dimora in provincia di Caserta per Giuseppe Salvato, 28 anni di Recale.

Il giovane è accusato di omicidio stradale nel quale morì il 75enne Antonio Carangelo di Maddaloni.

Dopo il sinistro mortale Salvato è stato trovato positivo all’alcol test, con un tasso alcolemico rilevato, pari a 2.04. Proprio per questo motivo scattò l’arresto e quindi i domiciliari.

Intanto come da prassi è stata disposta l’autopsia sul corpo di Carangelo.