Chiama i carabinieri minacciando di lanciarsi dall’Asse Mediano. 28enne salvato dai militari

Il giovane dopo alcuni attimi concitati è stato convinto a desistere

FRATTAMAGGIORE / ARZANO – I Carabinieri della Stazione di Frattamaggiore sono riusciti a trarre in salvo un giovane 28enne, il quale aveva minacciato di suicidarsi.

Si tratta di un sorvegliato speciale del luogo, il quale ha chiamato in caserma annunciando di volersi lanciare nel vuoto dal cavalcavia dell’asse mediano, tra Frattamaggiore e Arzano.

I militari giunti sul posto hanno notato l’uomo seduto sul cornicione constatando che la minaccia era reale.

Mentre uno dei due carabinieri parlava con il giovane, l’altro ha oltrepassato il guard rail, e dopo essersi seduto affianco è riuscito a convincerlo a desistere dal gesto.

L’uomo è stato portato dal 118 in ospedale.