Immagine di repertorio

MUGNANO – Si costituisce uno degli aggressori che faceva parte del gruppo che ha aggredito il 20enne di Mugnano, Salvatore M..

Il giovane è stato raggiunto da 8 coltellate a Pozzuoli dopo una serata in discoteca, fortunatamente non è in pericolo di vita nella giornata di ieri è stato dimesso dall’ospedale.

Il ragazzo che si è costituito è D.S.E. il quale si è presentato spontaneamente ai carabinieri di Marano, consegnando anche il coltello utilizzato per colpire Salvatore.

Secondo, quanto riportato da Il Mattino, il giovane nel corso della sua confessione avrebbe anche fatto mettere a verbale le sue scuse a Salvatore e alla famiglia. Ora i carabinieri stanno verificando la sua versione e stanno rintracciando gli altri due del gruppo.