EBOLI – Tragedia nella giornata di ieri pomeriggio alla stazione di Eboli in provincia di Salerno.

Un giovane di appena 18 anni è stato investito ed ucciso da un treno in transito per dinamiche ancora in fase di accertamento.

Il 18enne, A. C., residente a Contrada San Vito, purtroppo è deceduto sul colpo, il quale non gli ha lasciato scampo.

Sul posto sono giunti gli uomini della Croce Azzurra di Licincella, i quali hanno constatato il decesso a seguito delle gravi ferite riportate.

Sembrerebbe che il padre del ragazzo si era recato poco prima presso la caserma dei carabinieri per denunciare la scomparsa del figlio.