17enne in coma dopo un volo di 10 metri. Sequestrata la zona Saint Gobain a Caserta

Apposti i sigilli dopo il drammatico incidente

CASERTA – Dopo il drammatico incidente in cui è rimasto gravemente ferito un 17enne di Casolla, la procura ha disposto il sequestro dell’intera area ex Saint Gobain a Caserta.

Stiamo parlando del luogo in cui il 17enne si è arrampicato sulla ciminiera precipitando nel vuoto da un’altezza di circa 10 metri, il tutto, sembrerebbe per scattare un “selfie estremo“.

Gli agenti della Questura sono intervenuti ponendo i sigilli ai due accessi in viale Paul Harris.

Questo per evitare che altri giovanissimi possano cercare di imitare il folle gesto ed accedere ad una zona industriale pericolante e dismessa.