16enne precipita in un burrone. Tragedia sfiorata nel Matese

PIEDIMONTE MATESE / PIETRAMELARA – Una semplice scampagnata poteva trasformarsi in tragedia nella giornata di ieri nel zone del Matese.

Un ragazzino di 16 anni, mentre si trovava con i genitori, durante un’escursione è precipitato in burrone che costeggiava il percorso, forse per una perdita di equilibrio.

Dopo i primi attimo di panico, sono stati proprio i genitori a trarlo in salvo riuscendo a tirarlo fuori dalla scarpata.

Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese, è stato giudicato guaribile in 10 giorni, riportando lievi escoriazioni ed un leggero trauma cranico. Fortunatamente il tutto si è risolto nel migliore dei modi e senza gravi conseguenze.