16enne si accascia al volante e muore. Giallo in Campania

Il giovane avrebbe accusato un malore simile qualche giorno prima

NAPOLI – Tragedia ieri sera nella città di Napoli, all’altezza di piazza dei Martiri, dove un 16ennesi è accasciato sul volante della minicar ed è morto.

Il giovane, originario del quartiere Fuorigrotta, era uscito con gli amici quando improvvisamente si è sentito male ed è deceduto, intorno alle 23,00 di sera.

Sono stati gli amici i primi a soccorrerlo e ha chiamare il 118. I sanitari hanno eseguito le prime manovre rianimatorie e lo hanno trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Vecchio Pellegrini.

Il 16enne, purtroppo, è deceduto per arresto cardiocircolatorio poche ore dopo. Ora i carabinieri hanno aperto un’indagine sull’accaduto ed attendono le disposizioni del magistrato per un eventuale esame autoptico sul corpo.

Dolore ed incredulità tra familiari ed amici per questa terribile perdita.