13enne di Casapesenna. La Procura avvia indagine. Avvisato il tribunale dei minori

Indagini aperte dalla Procura di Napoli Nord

AVERSA / CASAPESENNA – La Procura della Repubblica di Napoli Nord, ad Aversa, ha aperto un fascicolo di indagine sulla vicenda della 13enne di Casapesenna, al centro del servizio delle Iene alcuni giorni fa.

Secondo la ricostruzione dell’inviato delle Iene la 13enne sarebbe oggetto di esorcismi, in quanto i suoi disturbi psicologici sarebbero causati da una possessione demonica.

L’attività di indagine, condotta dalla squadra mobile della questura di Caserta, dovrà chiarire proprio questa dinamica.

Gli agenti non hanno perso tempo ed hanno già ascoltato testimoni, tra i quali la sorella maggiore della 13enne, ed acquisito diversi documenti.

Della vicenda è stato avvisato anche il tribunale dei minori di Napoli.

Come già anticipato nella giornata di ieri, don Michele Barone è stato sospeso per un anno dal Vescovo di Aversa Monsignor Angelo Spinillo.