12enne raccoglie petardo inesploso e perde due dita. Tragedia nel Casertano

SPARANISE – Purtroppo nel pomeriggio di ieri si è verificato un gravissimo incidente nel comune di Sparanise, nel Casertano.

Un 12enne del posto, Jacopo, avrebbe raccolto un petardo inesploso, innescando per qualche dinamica la deflagrazione. L’esplosione ha ferito il giovane, il quale, ora rischia di perdere due dita della mano.

L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 16,00, in vico delle Monache strada a Sparanise nei pressi di un parco giochi.

Il ragazzino è ricoverato all’ospedale Vecchio Pellegrini. Intanto i carabinieri della Compagnia di Capua hanno avviato le indagini del caso.