Un carabiniere ucciso ed uno ferito durante una sparatoria. Un militare è del Casertano

L'assassino è stato fermato e condotto in caserma

CASERTA – Sparatoria nella piazza principale di Cagnano Varano, nel Foggiano, che ha causato la morte del maresciallo Vincenzo Carlo Di Gennaro di 45 anni ed il ferimento di un collega.

Il carabiniere ferito è Pasquale Casertano, 27 anni, colpito a un braccio e all’addome, residente a Caserta ma in servizio a Cagnano.

La tragedia è avvenuta dopo che i militari hanno fermato un uomo nel centro cittadino. Da una prima ricostruzione l’uomo ha estratto la pistola, si è diretto verso la gazzella ed ha aperto il fuoco da distanza ravvicinata.

L’assassino è stato fermato e condotto in caserma. Purtroppo per Di Gennaro non c’è stato nulla da fare è deceduto poco dopo.

Il carabiniere ferito è stato condotto all’ospedale di San Giovanni Rotondo, dove si trova ricoverato.

FOTO FACEBOOK