TRUFFA E ASSENTEISMO AL COMUNE DI PARETE. Sospesi 7 dipendenti

PARETE – False attestazioni per certificare la presenza sul posto di lavoro e truffa ai danni dell’ente pubblico. Queste sono le accuse rivolte a ben sette dipendenti del Comune di Parete.

L’ordinanza della misura cautelare e la relativa sospensione è stata eseguita dai carabinieri della stazione di Parete, sotto l’autorizzazione della Procura della Repubblica di Napoli Nord.

L’attività di indagine è stata svolta nel periodo che va dall’aprile 2016 al maggio 2016 e diretta dai magistrati della Procura di Napoli Nord. Il quadro della situazione è apparso da subito molto grave ed ha confermato l’assenteismo dei dipendenti pubblici i quali in più occasioni si sono allontanati arbitrariamente ed illecitamente dal proprio posto di lavoro.

Leggi anche