TROVATO UOMO IN FIN DI VITA A MARCIANISE. Ricoverato in gravi condizioni a Caserta

MARCIANISE – La tragica scoperta è stata fatta da alcuni vicini di casa allarmati dal fatto che l’uomo non rispondeva al campanello di casa. Subito allertati i vigili del fuoco, i quali giunti in via Montevergine, hanno sfondato la porta di casa.

L’uomo è stato trovato riverso a terra, immobile e in gravissime condizioni, molto probabilmente a causa di un malore.

Si tratta di G.V., 57 anni, trasportato d’urgenza all’ospedale civile di Caserta. Ora si troverebbe in coma ricoverato nel reparto di rianimazione. Le sue condizioni fisiche sarebbero precarie.