TROVA LA EX MOGLIE IN UN BAR CON IL COMPAGNO. La prende a mazzate in testa

GIUGLIANO – Il fatto è successo ieri sera, quando all’interno di un bar di Corso Campano a Giugliano, un uomo di 45 anni ha notato la ex moglie in compagnia del nuovo fidanzato. Così decide di scendere e parlare con lei, dopo pochi minuti di conversazione avrebbe estratto una mazza dall’auto e l’avrebbe colpita ripetutamente alla testa fino a farla svenire.

Subito dopo si è dato alla fuga. L’uomo è stato già più volte denunciato dalla ex moglie proprio per il suo carattere violento. A sua difesa avrebbe riferito che la donna lo avrebbe minacciato con una bottiglia.

Leggi anche