TRAGEDIA A CASAPESENNA. Muore operaio di 42 anni

CASAPESENNA – Ancora un lutto che colpisce la provincia di Caserta. Questa mattina un uomo di 42 anni, operaio, a lavoro presso un abitazione a Portici sarebbe precipitato nel vuoto durante dei lavori di ristrutturazione.

La caduta, come riferisce il Mattino, è stata fatale, uccidendolo sul colpo. L’incidente è avvenuto in corso Giuseppe Garibaldi, strade principale del Comune di Portici.

Sul posto sono giunti anche gli uomini del 118, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Naturalmente come previsto in casi simili verrà aperta un’inchiesta dalla Procura di Napoli.

Leggi anche