TEVEROLA. POLIZIOTTO FERITO DAGLI ESTORSORI. Conferita la cittadinanza onoraria

TEVEROLA – Venerdi mattina 25 Novembre nell’aula consiliare del comune di Teverola è stata conferita a Nicola Barbato, il poliziotto ferito in un conflitto a fuoco durante un’operazione antiracket a Fuorigrotta, già medaglia d’oro al valor civile, la cittadinanza onoraria.

L’agente, che ha messo a rischio la propria vita, è stato omaggiato dalla presenza dei questori di Napoli e Caserta Guido Marino e Antonio Borrelli, il procuratore capo di Napoli Nord – Aversa, Francesco Greco, il presidente del Tribunale Napoli Nord Elisabetta Garzo, il coordinatore della Dda di Napoli Giuseppe Borrelli, il magistrato della Direzione nazionale antimafia Cesare Sirignano, il presidente onorario della Federazione antiracket italiana Tano Grasso, il vescovo di Aversa Angelo Spinillo, il procuratore capo di Santa Maria Capua Vetere Maria Antonietta Troncone.

L’agente Barbato venne gravemente ferito da un colpo di pistola lo scorso settembre 2015 durante un operazione di polizia.

Leggi anche