TENTA UNA RAPINA IN UN NEGOZIO AD AVERSA. Ma va tutto storto e viene arrestato

AVERSA – Nel corso della tarda serata di ieri, ad Aversa, nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dell’illegalità diffusa, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di tentata rapina, Raffaele Schiavitelli 37 anni, di Frattamaggiore.

Il 37enne, a volto scoperto ed armato di pistola giocattolo, dopo aver fatto irruzione all’interno del negozio di abbigliamento, ubicato in via Atellana, dietro minaccia dell’arma, ha tentato di farsi consegnare l’incasso giornaliero dal titolare che, nella circostanza, ha opposto una decisa reazione costringendo il malvivente a desistere e fuggire.

L’ immediata caccia all’uomo, posta in essere dai militari dell’Arma di Aversa, nel frattempo allertati dalla richiesta d’intervento al 112, ha permesso di individuare e bloccare il fuggitivo che nel frattempo si era allontanato a piedi per le vie circostanti, nel vano tentativo di far perdere le proprie tracce. L’arma giocattolo è stata  rinvenuta e stata sequestrata. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Leggi anche