SAN MARCELLINO 28 PERSONE SOTTO INDAGINE. La procura chiede l’incandidabilità degli amministratori pubblici

SAN MARCELLINO – Ben 28 persone, tra amministratori pubblici, dirigenti e revisori dei conti sono sotto indagine da parte della Guardia di Finanza di Aversa. Quello che emerge dalle indagini è una condotta “coscientemente” messa in atto a mascherare i bilanci del comune. Tale comportamento ha portato ad un danno erariale di 5,2 milioni di Euro.

I finanzieri sono riusciti ad accertare la contabilizzazione nel bilancio comunale di entrate inesistenti, fasulle, in modo da occultare o ridurre le spese.

La Procura Contabile, vista la gravità della vicenda e delle azioni condotte ha avanzato richiesta di ineleggibilità e di incandidabilità nei confronti degli Amministratori pubblici che si sono succeduti nel tempo, nonché di innominabilità in collegi di revisori di Enti pubblici nei confronti dei revisori dei conti del Comune di San Marcellino, che avevano il dovere di vigilare e segnalare eventuali irregolarità amministrativo/contabili.

AGENTI GDF GUARDIA DI FINANZA FIAMME GIALLE CONTROLLO FALDONI DOCUMENTI CARTE ARCHIVIO