RISSA IN CAMPO TRA IL GRAGNANO E AVERSA NORMANNA. Ecco tutte le sanzioni del giudice sportivo

AVERSA – Il giudice sportivo va giù pesante contro le squadre del Gragnano Calcio e l’Aversa Normanna per la rissa in campo scatenatasi lo scorso 11 dicembre 2016. Durissime le sanzioni per le squadre ed i giocatori coinvolti.

Assegnata la sconfitta per entrambe le squadre, oltre ad un multa di 3 mila euro e diffida alla squadra del Gragnano, e una multa di 1.500 euro alla società Aversa Normanna. Inoltre sono stati puniti singolarmente i giocatori coinvolti.

Ecco le sanzioni combinate ai giocatori.

  • Salvatore Casapulla del Gragnano: inibito a svolgere ogni tipo di attività fino al 18 gennaio 2017.
  • Pasquale Calise, massaggiatore dell’Aversa Normanna: squalificato fino al 18 gennaio 2017.
  • Aniello Cretella: identificato come la persona che ha dato inizio alla rissa, squalificato fino al 15 aprile 2017.
  • Giuseppe Rinaldi del Gragnano: squalificato per 9 gare.
  • Antonio Libero Del Sorbo del Gragnano: squalificato per 7 gare.
  • Vincenzo Marzano dell’Aversa Normanna: squalificato per 6 gare.
  • Coulibaly Be Mohamed: squalificato per 5 gare.
  • Giuseppe Manna del Gragnano, Andrea Bosco, Francesco Felleca e Antonio Sozio dell’Aversa Normanna, e Vincenzo Grotto e Antonio Tarascio del Gragnano: squalificati per 4 gare.