RAPINA AL DECO A SANT’ARPINO. I carabinieri fanno irruzione. Minorenne arrestato e complici in fuga

SANT’ARPINO – I Carabinieri del Comando Stazione di Sant’Arpino, nel corso della tarda serata di ieri 14/12/2016 hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 17enne del posto, responsabile, in concorso con altro soggetto datosi alla fuga, del reato di  rapina in danno dell’esercizio commerciale “decò”, ubicato in quel centro cittadino.

Il minore, dopo aver minacciato la cassiera con una pistola “riproduzione” si è fatto consegnare una cassetta contenete l’incasso giornaliero dandosi alla fuga a bordo di un motociclo. Nel frangente è sopraggiunto il proprietario del supermercato che ha richiesto l’intervento dei militari dell’arma che prontamente giunti hanno bloccato il malvivente.

I Carabinieri stanno dando la caccia al complice che è riuscito a darsi alla fuga per le vie limitrofe, facendo perdere le proprie tracce. L’arrestato è stato tradotto presso l’istituto per minori di Napoli – Colli Aminei.