PRECIPITA DA UN IMPALCATURA. Muore un operaio di 62 anni

VILLA DI BRIANO / TEVEROLA – Ancora una tragedia sul lavoro oggi, a Villa di Briano, dove un operaio di 62 anni è precipitato nel vuoto da un’altezza di circa 5 metri. Si trovava su un’impalcatura quando, in base ad una prima ricostruzione, avrebbe perso l’equilibrio cadendo rovinosamente al suolo.

Nonostante i soccorsi immediati da parte del 118 ed il trasporto d’urgenza al pronto socco di Aversa, non c’è stato nulla da fare, è morto poco.

Sull’incidente indagano i carabinieri della Compagnia di Casal di Principe, i quali hanno ascoltato alcuni testimoni presenti. Ora si cerca di stabilire come siano andati i fatti.

Leggi anche