PICCHIA SELVAGGIAMENTE IL FRATELLO. Ricoverato al Pineta Grande

MONDRAGONE – V. P. ,  trentenne  tossicodipendente di Mondragone, da giorni sta mettendo a ferro e fuoco l’intera città , riservando comportamenti irriguardosi nei confronti dei congiunti , in particolare delle zie anziane e malate e procurando grave disagio ai residenti , rendendosi autore di minacce, insulti e atti di vandalismo perfino della propria abitazione.

Varie volte sono intervenuti sul posto i carabinieri non riuscendo a calmare la sua ira. Nella giornata di ieri ha violentemente aggredito il fratello, procurandogli un trauma cranico, il quale era intervenuto in difesa delle zie. Attualmente è ricoverato presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno, in attesa di un intervento chirurgico per la gravità delle lesioni ricevute dal fratello, attualmente in stato di libertà.

Leggi anche