Picchia e minaccia la moglie. Arrestato 64enne di Sant’Arpino

L'uomo è finito agli arresti domiciliari

SANT’ARPINO – Nel corso della mattinata odierna i carabinieri della stazione di Aversa, guidati dal maggiore Terry Catalano, hanno proceduto all’arresto di uomo residente nel comune di Sant’Arpino.

Si tratta di C.C., 64enne del posto, fermato per l’esecuzione di aggravamento della misura del divieto di avvicinamento alla moglie.

Lo stesso è stato tradotto agli arresti domiciliari, su disposizione del tribunale di Napoli Nord ad Aversa, ufficio gip per reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Gli episodi, denunciati solo in epoca recente, iniziavano nel 2017 e si traducevano in minacce, percosse e lesioni reiterate.