PERMESSI FALSI PER ASSISTERE UN MALATO. La Ferrarelle di Riardo licenzia un dipendente

RIARDO – In un periodo in cui avere un lavoro fisso è un privilegio di pochi, c’è ancora chi cerca di fare il furbo. Purtroppo questa è l’ennesima storia di un dipendente che cerca di aggirare il sistema sfruttando i benefici di alcune leggi.

Un dipendente della Ferrarelle di Riardo, il quale grazie alle legge 104 che permette di assistere familiari malati, prendeva ripetutamente permessi dal posto di lavoro. In realtà era in giro a sbrigare faccende personali. Almeno questo è quello che emerge da alcune indagini interne, fatte direttamente dalla società sul suo ex dipendente.

A rendere nota la notizia è la stessa società tramite comunicato, la quale specifica che questo licenziamento è consentito in base al decreto Madia del 20 giugno 2016, soprannominato “Decreto fannulloni”.