OPERAZIONE DEI CARABINIERI DI PIEDIMONTE. Smantellata piazza di spaccio a Vairano

VAIRANO – In data odierna i Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Malese, in Vairano Patenora ed in Napoli, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura, nei confronti di quattro indagati, ritenuti responsabili di detersione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività investigativa, attraverso il monitoraggio delle “piazze di spaccio” individuate nei comuni di Vairano Patenora e Piedimonte Matese e comuni limitrofi, ha consentito di documentare numerose cessioni delle diverse tipologie di stupefacenti, in alcuni casi anche a studenti di scuole superiori della zona. E’ stato inoltre possibile tracciare i canali di rifornimento dello stupefacente da parte degli indagati, che sistematicamente, con cadenza settimanale, si recavano nel napoletano, ed in particolare nella zona di Acerra, dove si approvvigionavano di hashish e marijuana.

A finire agli arresti domiciliari sono stati Galdiero Aniello 36enne di Vairano Patenora e Trezza Domenico 34enne di Acerra (punto di riferimento per l’acquisizione dello stupefacente), mentre per Fusco Valentino 23enne e Daniele Francesca 24enne, entrambi di Vairano Patenora, è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria. L’attività investigativa ha consentito, inoltre, di procedere al deferimento, in stato di libertà, per i medesimi reati, di altre cinque persone dimoranti nei comuni di Vairano Patenora e Pietravairano.