OPERAZIONE DEI CARABINIERI DI MADDALONI. Arresti, denuncie e oltre 40 contravvenzioni

MADDALONI – Nel corso dell’ultimo fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Maddaloni, in quel centro e nei comuni limitrofi, nel corso di uno specifico servizio coordinato, volto a contrastare i fenomeni di illegalità diffusa hanno conseguito i risultati di seguito indicati:

ordine di carcerazione per espiazione pena

In San Felice a Cancello i Carabinieri della locale stazione hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Corte di Appello di Napoli, nei confronti di Ferrara Alfonso, cl. 1980, del luogo, in atto sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Lo stesso dovrà espiare anni 1, mesi 2 e giorni 3 di reclusione, poiché ritenuto responsabile di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e spaccio, commessi nel comune di San Felice a Cancello nell’anno 2011. L’arrestato è stato nuovamente sottoposto al regime della detenzione domiciliare su disposizione della competente A.G..

deferimenti in stato di libertà

I militari dell’Arma nell’ambito del medesimo servizio, hanno altresì proceduto a deferire in stato di libertà,  4  persone per guida senza patente, già recidive, 1 persona per guida in stato di ebbrezza e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti tossicologici, extracomunitari per aver fatto illegalmente ingresso nel territorio dello stato italiano e 1 uomo per favoreggiamento alla prostituzione.

Infine sono state contestate 42 violazioni al c.d.s, propoti 7 fogli di via obbligatorio nei confronti di soggetti del napoletano con a carico pregiudizi penali in materia di reati predatori, sorpresi nel territorio maddalonese, con atteggiamento sospetto nei pressi di abitazioni residenziali. Per quanto attiene, invece, l’attività di prevenzione relativa allo spaccio di sostanze stupefacenti sono stati sottoposti a sequestro gr. 6 di hashish.

Leggi anche