Marcianise. “Scippa” la borsa ad una donna. Rintracciato il responsabile

Identificato e deferito all’autorità giudiziaria

MARCIANISE – Nei giorni scorsi, ad epilogo di una scrupolosa indagine, gli agenti del Commissariato di Marcianise hanno identificato e deferito all’autorità giudiziaria, un giovane, P. G., cl. ’84, pregiudicato del posto.

L’uomo è gravemente indiziato dello “scippo” consumato lo scorso 3 aprile, poco dopo le 16.30, in via Puglisi a Marcianise, in danno di una donna.

In quella circostanza, il malfattore, approfittando di un attimo di distrazione della vittima, ferma a bordo della sua vettura ed intenta ad effettuare una telefonata, dopo avere aperto la portiera destra, si impossessava della borsa poggiata sul sedile, nella circostanza risultava inutile il tentativo della malcapitata di trattenerla, poiché con un violento strattone l’uomo ne vinceva definitivamente la resistenza.

Per l’individuazione del responsabile del gesto criminale, un contributo importante veniva offerto dal sistema di videosorveglianza del comune di Marcianise, poiché le relative riprese permettevano di individuare alcuni testimoni che fornivano una descrizione dettagliata dell’uomo, consentendo ai poliziotti di risalire ad un possibile sospetto, appunto P.G., personaggio già noto per i suoi trascorsi criminali, poi riconosciuto anche dalla vittima.