LASCIATA DAL RAGAZZO TENTA IL SUICIDIO. Salvata dalla Polizia

CASERTA – Ieri pomeriggio una ragazza di 24 anni, dopo essere stata lasciata dal fidanzato ha deciso di farla finita, chiudendosi in casa ed aprendo il gas. Sono immediatamente intervenuti gli uomini della Polizia di Stato di Caserta, in via Acquaviva, dove si trova l’abitazione della giovane.

All’arrivo della pattuglia, subito l’invito degli agenti a lasciare la palazzina per mettere al sicuro gli altri condomini. Entrati nell’abitazione hanno trovato la ragazza riversa a terra  svenuta, a causa del gas metano, con accanto un biglietto con cui aveva deciso di dire addio e spiegare il motivo del gesto, una delusione d’amore.

 

Dopo aver messo in sicurezza l’abitazione, la ragazza, rianimata è stata trasportata in ospedale dagli uomini del 118.

Leggi anche