LA FOTO. DROGA A CAPODRISE. 2 persone arrestate per spaccio

CAPODRISE – I Carabinieri del Comando Stazione di Macerata Campania, nel pomeriggio odierno, in Capodrise (Ce), hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso, RUSSO Salvatore, cl. 75, di Marcianise e PICCIRILLO Francesco, cl. 79, di Portico di Caserta.

I Militari dell’Arma, recatisi presso l’attività commerciale “autoricambi del sole”, di proprietà del RUSSO, ubicata proprio in Capodrise, per eseguire una perquisizione d’iniziativa, hanno sorpreso i due mentre erano intenti al confezionamento di sostanza stupefacente, del tipo cobret”.  Alla vista di militari il citato RUSSO prima gli lanciava addosso parte della droga e poi opponeva un’energica resistenza finalizzata a sottrarsi all’arresto. La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire e sequestrare alcuni involucri contenenti sostanza stupefacenti del tipo cobret per complessivi gr. 15,77, nonché bilancini di precisione e materiale vario da taglio e confezionamento della droga.

Il RUSSO, peraltro già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. per violazione della normativa in materia di stupefacenti, è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Oltre al reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso, dovrà rispondere anche del reato di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. Il  PICCIRILLO Francesco, invece, che risponderà del “solo” reato di detenzione ai fini di spacci in concorso, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Altre news: