INCIDENTE STRADALE. AUTOMOBILISTA RIANIMATO DOPO ARRESTO CARDIACO. Ora è in coma, l’altro non è in grave condizioni

PIANA DI MONTE VERNA – L’incidente di ieri pomeriggio a Piana di Monte Verna poteva trasformarsi nell’ennesima tragedia. Infatti uno degli automobilisti coinvolti nel sinistro, un casertano, sarebbe morto a causa di un arresto cardiaco, ma grazie all’intervento dell’unità rianimativa il suo cuore ha ripreso a battere.

Ora si trova all’ospedale civile di Caserta in coma, e versa in gravi condizioni. Ferite più lievi per l’altro conducente, residente a Maddaloni.

La dinamica non è stata ancora chiarita. L’incidente è avvenuto sulla strada provinciale 336 tra una ford di colore celeste ed una Renault megane marrone. L’urto è stato violentissimo, sul posto è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco i quali hanno dovuto tagliare le lamiere dell’auto per poter estrarre il conducente.

Ora sono in corso gli accertamenti per stabilire la precisa dinamica dei fatti.

Leggi anche