IMPONENTE BLITZ DELLA GUARDIA DI FINANZA A CASERTA. Ecco cosa è successo

CASERTA – Durante la serata tra sabato e domenica la Guardia di Finanza di Caserta, con un ingente spiegamento di forze, ha messo a segno un blitz a piazza Pitesti contro l’illegalità delle bancarelle che da anni affollano il suolo pubblico.

Con l’aiuto della polizia municipale hanno controllato una ad una tutte le bancarelle, sequestrando una gran quantità di materiale contraffatto e quindi illegale. Dopo un fuggi fuggi iniziale, le autorità hanno bloccato ed identificato decine di venditori abusi.

L’amministrazione comunale, targata Marino, provò ad inizio mandato a porre fine alla situazione, successivamente venne realizzato anche un servizio televisivo dall’inviato di Striscia la Notizia, Luca Abete, per testimoniare l’illegalità di questo mercatino “perenne”. Ieri sera, forse, l’atto finale di una situazione “surreale” e denunciata da anni.

Tutela della collettività - Il servizio di “117”