GIORNALISTA SKY PARAGONA CASAL DI PRINCIPE A…. Poi chiede scusa in diretta

CASAL DI PRINCIPE – L’intera vicenda gira attorno all’edizione delle 12 di Sky Tg24 della emittente privata Sky, dove la mattina del 6 gennaio è andato in onda un servizio riguardante il 26enne tunisino Marouan Mathlouthi residente a Ravenna ma espulso dell’Italia per ragioni di sicurezza.

La giornalista nel descrivere il servizio si lascia andare ad una considerazione personale. Parlando di Ravenna dice che “attualmente è la città con maggiore concentrazione foreign fighters, combattenti stranieri, in rapporto al numero di residenti. Tutti proveniente dalla città tunisina El Fhis una sorta di “Casal di Principe” del paese, tutti coinvolti nel traffico di droga“.

Da qui le polemiche sono fioccate a raffica, tutte contro la giornalista Sky e la sua frase discriminatoria. Anche il sindaco di Casal di Principe, Renato Natale, è intervenuto affermando che una frase del genere diffama una città intera e tutti i suoi abitanti. Il giorno dopo arrivano le scuse dalla giornalista in diretta e vi proponiamo il video che trovate di seguito.