DONNA TENTA DI UCCIDERE SUO FIGLIO. Salvato dalla Polizia di Stato

MADDALONI – Ieri sera gli agenti della polizia di Stato sono intervenuti in un abitazione del comune di Maddaloni a causa di una lite familiare. La scena che si sono trovati difronte è stata davvero agghiacciante.

Giunti sul posto, gli agenti di una volante del locale Commissariato, come si può leggere dal comunicato reso noto dal sindacato Coisp, sono entrati nell’appartamento trovando la casa messa a soqquadro ed una donna in stato confusionale e completamente nuda.

La donna, in preda ad un raptus, aveva in braccio suo figlio di appena 4 mesi stringendolo quasi fino a soffocarlo. Con non poche difficoltà i poliziotti sono riusciti a prendere il bimbo e a portarlo in salvo. Gli agenti sono stati proposti per un encomio per il salvataggio del piccolo di 4 mesi.