DONNA INGERISCE ACIDO A SAN TAMMARO. Salvata in extremis dal figlio

SAN TAMMARO – Una donna di 76 anni residente a San Tammaro avrebbe tentato il suicidio ingerendo acido muriatico. Fortunatamente il figlio si è accorto di cosa stava succedente ed ha chiamato immediatamente i soccorsi.

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 i quali hanno trasportato l’anziana donna al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta con codice rosso.

Sembrerebbe che ora sia fuori pericolo, ma rimarrà sotto stretta osservazione da parte dei medici nei prossimi giorni. Non si esclude la possibilità di un incidente domestico.

Leggi anche