Caserta. False residenze per truffare le assicurazioni. Denunciate 8 persone

Numerose sono le agenzie assicurative coinvolte

CASERTA – Continuano le verifiche dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia finalizzate a contrastare il fenomeno delle false residenze.

I Carabinieri della Stazione di Carpinone hanno denunciato otto persone tutte originarie tra la provincia di Napoli e Caserta che risultavano essere intestatari complessivamente di quattordici autoveicoli e otto motocicli.

Gli interessati avevano attestato falsamente di essere anagraficamente residenti in provincia di Isernia con lo scopo di ottenere il pagamento delle tariffe assicurative relative ai citati veicoli, di gran lunga inferiori a quelle applicate in territorio campano.

Dovranno rispondere dei reati di falsa attestazione a pubblico ufficiale e truffa aggravata.

Numerose sono le agenzie assicurative coinvolte per un danno economico ancora da quantificare.