Blitz antidroga tra Caserta e Marciniase. Arrestate 3 persone. Sequestrata droga e soldi

Uno è finito in carcere e 2 agli arresti domiciliari

CASERTA / MARCIANISE – I carabinieri della stazione di Marcianise (ce), in quel centro, durante un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto per detenzione ai fini di spaccio di I. P., cl. 1988, del luogo.

I militari dell’arma hanno bloccato l’uomo mentre cedeva una dose di cocaina a un occasionale acquirente.

A seguito di perquisizione personale e domiciliare sono stati rinvenuti, nella disponibilità dell’arrestato, 600 gr. circa di cocaina, sigillati in 10 confezioni termosaldate, 60 grammi circa di hashish, 2 gr. circa di marijuana, € 965,00 in banconote di vario taglio, ritenuti provento dell’attività illecita, due bilancini di precisione e numerosi involucri in plastica utilizzati per il confezionamento delle dosi.

Inoltre, all’interno dell’abitazione in uso allo stesso sono stati rinvenuti tre schermi collegati ad altrettante telecamere occultate sui balconi in grado di monitorare, in alta risoluzione, la pubblica via e le adiacenze dell’appartamento.

I.p. è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria C.V., a disposizione della competente autorità giudiziaria.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, in  via Cappuccini  di questo centro, hanno proceduto all’arresto per detenzione ai  fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di una coppia di venticinquenni di Caserta.

I due, G.M. e S.F., a seguito di perquisizione personale e domiciliare,  sono stati trovati in possesso di sei involucri contenenti in totale gr. 36 circa di crack, e 7 involucri termosaldati contenenti cocaina per gr. 5 circa, euro 453,00 in banconote di vario taglio ed un bilancino di precisione.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Gli arrestati sono stati accompagnati ai domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.