Aversa. Virginia muore a 21anni in un incidente sull’Asse Mediano. Condannata l’amica

I test sulla conducente risultarono positivi

AVERSACondannata la conducente dell’auto che nel febbraio 2017 rimase coinvolta nell’incidente sull’Asse Mediano tra Acerra e Afragola.

In quel sinistro perse la vita l’amica di Virginia Musto, 21enne di Aversa. Le due ragazze stavano andando a Casalnuovo per accompagnare due ragazzi conosciuti in discoteca.

La giovane alla guida è stata condannata a tre anni e otto mesi di reclusione per omicidio stradale, oltre al pagamento di una provvisionale di 60mila euro per i genitori della vittima.

Virginia era sul lato passeggero della Daewoo che ha violentemente impattato contro il guardrail causandone il decesso.