AVERSA. Due ladri si lanciano nel vuoto per sfuggire ai Carabinieri. Finiscono al pronto soccorso

AVERSA – Approfittando della partita Napoli Real Madrid, due ladri stranieri si sono intrufolati all’interno di un appartamento di un condominio in Via Michelangelo.

Scoperti si sono dati alla fuga. I carabinieri li hanno messi alle strette così hanno deciso di saltare da un altezza considerevole rischiando di fratturarsi gambe e braccia. Sono stati bloccati ed arrestati, ma è stato necessario l’intervento del 118 ed il trasporto in ospedale.

Dopo le cure del caso verranno condotti in carcere e giudicati.