Aversa. Due giovani rapinati ed aggrediti. Arrestato un uomo

Dal canto suo il giovane straniero nega di aver partecipato alla rapina

AVERSA – E’ stato tratto in arresto il presunto autore della rapina e dell’aggressione ai danni di due 20enni nel comune di Aversa.

Si tratta di M. B. M., residente nel comune normanno, fermato dai Carabinieri del comando locale, a seguito della udienza di convalida del fermo.

Il Gip presso il Tribunale di Napoli Nord lo ha posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

La vicenda è avvenuta lo scorso 10 marzo nei luoghi della movida aversana, quando due ragazzi furono brutalmente picchiati e rapinati.

Secondo le denunce presentate, sarebbero stati portati via cellullari e soldi ed una delle due vittime sarebbe stata costretta a fare ricorso alle cure dei sanitari del pronto soccorso del locale ospedale “San Giuseppe Moscati”.

Dal canto suo il giovane straniero nega di aver partecipato alla rapina.