ATTENZIONE. BOOM DI 50 EURO FALSI. Caserta al quinto posto in Italia

CASERTA – I dati vengono forniti direttamente dal Mef, del dipartimento delle finanze. A Caserta e provincia a farla da padrone, statisticamente parlando, sono i pezzi da 50 euro, infatti nel 2014 furono sequestrati ben 350 mila banconote da 50 euro, per un controvalore di oltre 17 milioni di euro.

Invece, nel 2015, i dati sono: banconote da 50 euro (controvalore 43.700 euro), subito dopo abbiamo le banconote da 100 (valore di 27.600), 20 (valore di 12.620), 10 (valore di 1.650), 200 e 500 euro (per un valore di 1.000 euro), anche quelle da 5 euro ( per un valore di 545).

A livello nazionale, Caserta è posizionata al quinto posto dopo Milano, Como, Roma e Napoli. Nel caso in cui entrate in possesso di una banconota falsa dovete immediatamente denunciare il fatto alle autorità.