ARRESTATI I GENITORI DELLA BIMBA FERITA ALLA MANO. Colpo di scena nelle indagini

CAPUA – I carabinieri hanno arrestato a Capua Enrico Giallaurito, di 21 anni, e Luisa De Crescenzo, di 26 anni, genitori della bimba di 3 anni rimasta ferita due giorni fa ad un mano da un colpo di pistola esploso da un uomo ­ poi fermato per tentato omicidio ­ con cui la coppia aveva avuto una lite.

I due sono finiti in carcere in esecuzione del mandato d’arresto europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria tedesca per i reati di furto, frode in commercio e falso documentale, commessi proprio in Germania lo scorso aprile; la coppia è poi ritornata a Capua dove risulta domiciliata. Intanto continuano le indagini dei carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere; per il momento è stato fermato su ordine della Procura il 32enne Biagio Capasso, che era nell’auto da cui sono stati esplosi numerosi colpi di pistola verso la vettura in cui la bimba viaggiava con i genitori; un proiettile che si è conficcato nella mano della piccola dopo aver perforato il portellone dell’auto, il sedile e in ben due punti il seggiolino.

Leggi anche