ANZIANO MORTO AVVELENATO. Si cerca una donna

PRATELLA – Potrebbe essere una donna ad aver costretto Celestino Valentino, 77 anni di Pratella, ad ingerire della soda caustica che gli ha provocato ustioni alla gola e alla bocca per poi portarlo alla morte dopo alcuni giorni di agonia.

Gli investigatori, che mantengono il più stretto riserbo sulle indagini, sarebbero alla ricerca di una signora, conoscente dell’uomo e del quale lo stesso si fidava.
Per quel che riguarda il movente, invece, pare che la donna in questione avrebbe avuto in passato delle vicissitudini con l’anziano e risiederebbe nella zona di Venafro, dove Valentino era ricoverato e dove l’assassino ha agito.

Leggi anche