43ENNE DI SANTA MARIA A VICO COLPEVOLE DI MINACCIA AGGRAVATA. Condannato a 2 anni di comunità

SANTA MARIA A VICO – I Carabinieri del Comando Stazione di Santa Maria a Vico hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale Ordinario di Pescara, nei confronti di Giovanni de Matteo, cl. 73, del luogo.

Nei confronti dello stesso è stata disposta la detenzione domiciliare presso la comunità terapeutica di Vasto (Ch) per anni 2.

L’uomo è ritenuto responsabile del reato di minaccia aggravata, commesso nell’anno 2014, nel comune di Santa Maria a Vico.

 

Altre news: