PIU’ DI 3MILA AUTO INTESTATE. Finisce nei guai 34enne

GIUGLIANO – Nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, il Commissariato di P.S. di Giugliano (NA), avvalendosi della collaborazione del Servizio Centrale di Controllo del Territorio e del Compartimento Polizia Stradale per la Campania e Molise, ha dato esecuzione ad un provvedimento, emesso dal GIP del Tribunale di Napoli Nord, con il quale è stato disposto il sequestro preventivo di 1758 veicoli fittiziamente intestati ad un soggetto, dietro corresponsione di denaro.

La persona in questione, (PUGLIESE Vincenzo, di anni 34), fittiziamente titolare di una società di compravendita di veicoli per conto terzi, in Via Ripuaria di Giugliano, risulta indagata per il reato p. e p. dall’art. 81, 110, 48-479 e 378 c.p., in quanto veniva accertato che dapprima assumendo la titolarità della società e successivamente in qualità di amministratore della predetta società, in concorso con altri soggetti non identificati, intestava 2174 veicoli alla società e 1464 veicoli in proprio nome, per poi venderli a cittadini stranieri senza alcuna altra formalità.

Secondo l’ipotesi accusatoria, l’autorivenditore favoriva centinaia di cittadini, prevalentemente extracomunitari, dediti a ogni tipologia di reati predatori consumati su tutto il territorio nazionale, nel corso dei quali, in alcuni casi, cagionavano anche la morte di ignari cittadini coinvolti in sinistri automobilistici dai medesimi provocati. Le relative indagini, tempestivamente svolte dalla Polizia di Stato del Commissariato di Giugliano, avevano già portato al sequestro di numerosi altri veicoli utilizzati in altrettanti episodi delittuosi nella provincia di Napoli ed in altre località del territorio nazionale.

Altre news: