17ENNE PESTATO AD AFRAGOLA. Credendolo morto abbandonano il corpo nelle campagne

AFRAGOLA/ACERRA – Una storia che ha dell’incredibile. Un ragazzo di appena 17 anni sarebbe stato pestato, quasi fino alla morte, da un gruppo di 5 giovani dai 16 ai 23 anni. A rendere nota la notizia il sito Teleclubitalia.

Il giovane è stato attirato in una vera e propria trappola, a causa della sua frequentazione con la ex fidanzata di un pregiudicato di Afragola. E’ stato pestato con calci e pugni. Il branco credendolo morto lo ha abbandonato in una zona di campagna non molto distante dal luogo dell’aggressione.

Quando uno dei 5 è tornato per controllare la vittima, si è resa conto che era ancora viva. Mosso da qualche scrupolo di coscienza l’ha accompagnata all’ospedale minacciandolo di non raccontare nulla. Ma in poco più di 24 ore la Polizia è riuscita a ricostruire i fatti e ad arrestare i 5 responsabili, T.C. di 23 anni, A.S., di 21 anni, S.S., di 16 anni, e L.D.O., di 17 anni di Casoria, L.D. di 17anni.

Leggi anche